Yes!Gift è spendibile presso una vasta Rete full digital che comprende le principali insegne della GDO oltre ad un Network di Partner selezionati attivi nelle più svariate categorie merceologiche (buoni benzina, spesa, viaggi, elettronica di consumo e tanto altro).

Il Buono Regalo Yes!Gift rappresenta lo strumento ideale per premiare i dipendenti ed abbattere i costi aziendali.

I vantaggi e le deduzioni fiscali offerte

PER L’AZIENDA

  • 100% tax free
  • Versatilità di impiego (B2E; B2B; B2C)
  • Immediatezza nell’offerta dei servizi welfare

PER IL DIPENDENTE

  • Esenzione fiscale fino a € 258,23 annuali (Art. 51, c.3, del TUIR)*
  • Ampia gamma di prodotti e servizi accessibili
  • Rete di spendibilità dinamica
  • Praticità e immediatezza nell’utilizzo

Il Buono Regalo Yes!Gift

L’utilizzo del Buono Regalo per i dipendenti è regolato dall’Art. 51 comma 3 del T.U.I.R. che permette l’erogazione di beni e servizi fino alla concorrenza massima di € 258,23 nel periodo d’imposta (valore elevato esclusivamente per il 2020 ad € 516,46).

Il superamento di tale limite comporta l’assoggettamento a tassazione dell’intero importo. Il Buono Acquisto quindi può essere erogato nel rispetto di tali limiti, anche per premialità ad personam (occorre considerare che all’importo concorrono tutti i fringe benefits erogati nel periodo d’imposta).
Yes!Gift può anche essere utilizzato come omaggio o premio (per clienti, fornitori, rete vendita etc.) ed è interamente deducibile nei limiti previsti dall’Art. 108 comma 2 del T.U.I.R. relativi alle spese di rappresentanza. Nel concreto, le spese di rappresentanza sono commisurate all’ammontare dei ricavi e proventi della gestione caratteristica risultanti dalla dichiarazione dei redditi in misura del:

  • 1,5% per ricavi e proventi fino a 10 milioni euro
  • 0,6% per la parte di fatturato tra 10 e 50 milioni di euro
  • 0,4% per la parte eccedente i 50 milioni di euro.

Tali spese sono interamente deducibili se rispondenti ai requisiti di inerenza stabiliti dal Ministero delle Finanze ed in qualsiasi caso e senza obbligo di inerenza e tracciabilità, se di valore unitario non superiore ad € 50,00. Questa ultima condizione è pienamente soddisfatta da Yes!Gift, fornito con valore unitario di € 10,00.

Il Buono Acquisto, rappresentando di fatto una mera cessione di crediti di denaro, è un’operazione fuori campo IVA. La commissione di servizio ad esso legata, invece, viene fatturata con aliquota IVA al 22%. Tutti i costi sono interamente deducibili e l’IVA relativa alla commissione è interamente detraibile.